This site has limited support for your browser. We recommend switching to Edge, Chrome, Safari, or Firefox.

Scopri la nuova collezione - Acquista ora

Chi siamo

Non solo un Brand ... ma una questione di famiglia 

I Leoncini prende vita a Milano nel 2016 dalla mente imprenditoriale di Armando, mio marito, e dai miei studi di design.
Il brand nasce dopo circa un anno e mezzo fatto di diversi viaggi per lavoro in giro per il mondo.
Dalla Cina agli Stati Uniti fino alla Danimarca sono rimasta affascinata dalla capacità di integrare diverse forme d’arte in metropoli con stili e culture diverse.
Copenhagen è stata un’illuminazione: lo stile minimal della città e dei suoi abitanti, bambini compresi, mi ha davvero rapita e ho deciso di farlo mio, portandolo in Italia e creando una linea di abbigliamento per bambini realizzata con l’eccellenza dei tessuti italiani.

Un ponte tra l’essenzialità nord-europea e il know-how che ci contraddistingue nel mondo.


Prima di essere una designer sono una mamma: i miei figli sono la fonte di costante ed inesauribile ispirazione, è per loro e su di loro che creo e testo i miei capi.
Presto molta attenzione a quello che mi dicono, a volte le loro osservazioni o le loro domande diventano un punto di partenza per un nuovo schizzo, l’uso di un colore o un di tessuto diverso.
Tutte le collezioni i Leoncini sono Made in Italy , pensate per bambini dai 2 ai 13 anni, maschio, femmina e unisex.

Il focus principale è sui tessuti: io e mio marito abbiamo selezionato prodotti di altissima qualità, viaggiando fino in Germania per reperire cotone organico o riciclato, ed in Francia per acquistare un ottimo chambray.


Le forme sono sempre pensate per favorire il comfort e la liberta di muoversi: baggy e maxi pants, tute, crop top, abitini, felpe full-zip e t-shirt dai tagli irregolari... per non rinunciare ad un tocco casual-chic anche mentre si gioca!
Ogni capo è infatti curato e rifinito nei minimi dettagli per dare la possibilità ad ogni bambino di esprimere la propria personalità.

Per citare lo scrittore Daniel Pennac:

"I bambini sono enigmi luminosi"